Sei Nazioni

Manca ormai pochissimo all'appuntamento più importante del rugby europeo, un appuntamento che può essere tuo con un biglietto per il Sei Nazioni. Le partite di questo prestigioso torneo sono ospitate nei principali stadi dei paesi coinvolti: l'Olimpico di Roma, l'Aviva Stadium di Dublino, il Murrayfield di Edimburgo, il Millennium Stadium di Cardiff, il Twickenham di Londra e lo Stade de France di Parigi. StubHub dispone dei biglietti per ognuna di queste venue. Partecipa agli appuntamenti del "Six Nations" e segui il cammino degli azzurri!

BREVE STORIA

Secondo la leggenda, l'inventore della disciplina fu un certo William Ellis, uno studente della cittadina di Rugby che durante una partita di football prese la palla con le mani e iniziò a correre verso la porta. A quei tempi (era il 1823) i confini tra calcio e altre discipline erano piuttosto labili; la prima vera scissione tra i due sport avvenne nella seconda metà del secolo con l'istituzione dell'Association Football prima e della Rugby Football Union poi. L'antenato dell'odierno Sei Nazioni era l'Home Championship; un torneo che impegnava solamente Inghilterra, Irlanda, Scozia e Galles. Nel 1910, il "Six Nation" accettò le richieste della Francia che fece il suo esordio nazionale con il Galles (49 - 14 per i dragoni). Il formato attuale ha visto la luce nel 2000, anno della definitiva introduzione dell'Italia tra i grandi della palla ovale; gli azzurri esordirono con una convincente vittoria sui campioni in carica della Scozia (34 a 20). Da quella data, il rugby ha guadagnato moltissimi adepti; i biglietti per il rugby sono ambitissimi, specie quando la nostra nazionale affronta i colossi di questa disciplina. Per partecipare al prossimo appuntamento internazionale, controlla le offerte pubblicate da StubHub.

 


Dove

  • Tutti
Non ci sono ancora eventi programmati per Sei Nazioni
Utilizziamo cookies per migliorare i nostri servizi web. Proseguendo nella navigazione acconsenti al loro utilizzo. Maggiori informazioni sulla Politica di Cookies qui.